Biondo grano: il colore che illumina chioma e viso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se siete alla ricerca del biondo perfetto, il biondo grano – dall’inglese wheat blonde – è il colore che fa per voi! La nuance è creata appositamente per illuminare il viso e scaldare l’incarnato, caratterizzata soprattutto da sfumature di toni diversi ricavate tramite la tecnica dei colpi di sole mischiati al balayage

Biondo grano: cos’è?

Come dicevamo, il biondo grano, è una nuance ricavata dal mix di colpi di sole e balayage. Parente alla lontana del Twilight Hair e del White Chocolate Mocha, questo colore ha la particolarità di scaldare l’incarnato e al contempo illuminare il viso. Pertanto, è indicato soprattutto per la stagione fredda. È consigliato su lunghezze medie e lunghe.

Foto: @l_shkrel [IG]

Foto: @l_shkrel [IG]

Foto: @l_shkrel [IG]

A chi sta bene?

Questo colore sta bene a tutte! Incredibile, ma vero! Il colore si ricava partendo dalla vostra base naturale fino a schiarire sui toni del biondo caldo, alternati a quelli del biondo freddo; l’effetto si ottiene mediante la tecnica del balayage e dei colpi di sole. La sua particolarità è quella di essere molto versatile e adattarsi perfettamente a ogni tipo di incarnato; proprio grazie alla miscela di caldo e freddo.

Foto: @hairstudiosarianokaufer [IG]

Foto: @omaggiosalem [IG]

Foto: @@dvcolour / @diana_vivi [IG]

Foto: @stevenjholienhair [IG]

Foto: @hairbyjordanmck [IG]

Foto: @jordischon [IG]

Foto: @jordischon [IG]

Foto: @hairbyrayleenbecker [IG]

Foto: @hairbyamberjoy [IG]

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.