Capelli rosa

Il rosa è uno dei colori preferiti dalle donne. Vero e proprio simbolo di femminilità, il pink è riuscito a farsi apprezzare in misura crescente anche sulle chiome dei capelli di tantissime celebrities e donne comuni che negli ultimi anni hanno puntato su questo particolare colore, in grado di racchiudere nuance che vanno dal rosa pastello al viola, dal fucsia al rosa più shock! Ma perchè dovreste valutare seriamente la possibilità di avvicinarvi a questo stile?

Il rosa è un colore che non passa mai di moda. Vero e proprio mito intramontabile di femminilità e di seduzione, nel corso degli anni ha conosciuto fortune alterne senza tuttavia mai tradire quelle donne che hanno scelto di tingersi la chioma con questa tonalità.

Capelli rosa millennial pink, alla scoperta della tendenza più cool del momento!

In questo mese, se dovessimo sbilanciarci a individuare una tendenza che si sta rapidamente affermando in tutto il mondo, non avremmo certamente difficoltà nell’indicare nei capelli rosa millennial pink uno dei trend che potrebbe essere più conveniente mettere sotto la lente di ingrandimento, visto e considerato che si tratta di una modalità di tintura della propria chioma che utilizza una meravigliosa sfumatura di rosa pastello, romantica ma di grande carattere, per poter condurre un maggiore senso di apprezzamento stilistico al vostro look. Ma per quale motivo i capelli rosa millennial pink sono così irresistibili? E potrebbero stare bene anche a voi?

Una nuova tendenza da scoprire

Come molte mode capelli in corso di rapida diffusione, è bene rammentare che anche per quanto concerne i capelli rosa millennial pink la tendenza sia comparsa principalmente sul web e, dalla rete, abbia poi finito con il coinvolgere tutte le donne che hanno scelto di conferire maggiore attenzione alla propria chioma, cercando di tradurre sul proprio capo quel che magari hanno visto sui principali social network e, in particolar modo, su Instagram, sicuramente la piattaforma sociale più amata dalle donne che strizzano con continuazione l’occhio alle idee di hairstyling più innovative.

Tante opportunità di restyling

capelli rosa bob
capelli rosa bob @shmeggsandbaconn

Peraltro, i capelli rosa millennial pink ben di adattano a soddisfare qualsiasi tipologia di chioma voi vogliate adottare. Pensate ad esempio alla possibilità di fruire di questa tonalità per una bella chioma di capelli rosa lunghi, oppure per un caschetto medio o per un bob corto. O ancora pensate agli hairdo con trecce e con chignon.

Identiche personalizzazioni potrete avere per quanto concerne la tipologia di rosa da adottare: via libera pertanto alle proposte con sfumature viola e malva, oppure per colori ancora più chiari, che meglio si adattano a un bel biondo.

Una scelta non per tutte

Come potrete ben immaginare, la scelta di una tonalità pdi capelli rosa non è certamente in grado di soddisfare le ambizioni di tutte le nostre lettrici. Ad esempio, potrebbe essere più semplice arrivare ai capelli rosa partendo da un biondo molto chiaro, che facilmente può essere in grado di integrarsi con un pink molto romantico, pastello.

Se tuttavia preferite partire con la dovuta calma e consapevolezza, il nostro consiglio è quello di tingere di rosa solamente una ciocca, o solo le punte. In questo modo l’integrazione con il pink avverrà in modo molto graduale, e vi lascerà tutto il tempo di comprendere quale sarà il risultato finale, una volta che avrete abbracciato con maggiore enfasi tale tono.

caschetto rosa
caschetto rosa @capellistyle.it

Tante alternative pink!

Per quanto intuibile, il rosa può essere declinato in decine di diverse varianti. E proprio a seconda della variante prescelta il look diventerà più punk e eccentrico oppure, di contro, più casual e sbarazzino. Potete inoltre sfoggiare il rosa su un bel pixie cut o su un side cut, oppure su un bob medio o lungo. Come se non bastasse, potete cercare di sfoggiare il rosa su tutta la chioma, oppure usarlo come vezzo per colorare un solo ciuffo o una ciocca di capelli.

Per quanto concerne gli abbinamenti, probabilmente il top lo si può raggiungere con il biondo, ma non sono certamente da sottovalutare le opportunità di abbinarlo con il grigio (il grey hair è certamente uno dei toni più in voga da qualche anno a questa parte) o con colori più scuri.

La nostra scelta

bob con ciuffo rosa
bob con ciuffo rosa @capellistyle.it

Prima di lasciarvi alla nostra nuovissima gallery con tante foto di capelli rosa tutti da guardare, vogliamo proporvi una nostra scelta che può avvicinare le donne al colore rosa. Anche se non avete mai valutato di poter passare al pink, questa modalità di graduale avvicinamento potrà rappresentare il giusto modo di entrare in un panorama che non mancherà di darvi grandi soddisfazioni.

Provate dunque ad avvicinarvi al rosa isolando un ciuffo o – ancora meglio – una ciocca di capelli da dedicare al pink. Successivamente, selezionate una variante di rosa che si avvicini molto al vostro colore base (ad esempio, rosa pastello se siete bionde, rosa scuro se siete brune, e così via), in maniera tale che il contrasto sia ridotto.

Tutta questione di sfumature

pixie cut rosa
pixie cut rosa @capellistyle.it

Il rosa non è solo un semplice colore, ma  come abbiamo detto, è un modo di essere. Dato che nessuna è alle altre identica, ciascuna sceglie per sé la sfumatura che maggiormente le rappresenti.

Ci sono i capelli rosa pastello, ideali per le più giovani e per coloro che sentono nell’impulso al colore un impeto romantico, che amano gli accessori da favola e gli ornamenti floreali.

Come crearli a casa propria!

Il procedimento non è eccessivamente complicato, ma vi occorrerà:

  • Clip per capelli
  • Tinta di colore rosa
  • Pettine
  • Carta alluminio

Una volta che avete trovato tutto l’occorrente, procedete a dividere i capelli in due fasce (alta e bassa) con l’aiuto del pettine. Prendete quindi le ciocche che intendete colorare (estrapolandole dalla fascia bassa) e dividetele accuratamente dal resto della chioma sempre con l’ausilio del pettine. A questo punto, prendete uno strato di carta di alluminio e appoggiate sopra la ciocca selezionata. Ora, applicate il colorante (che avrete precedentemente preparato in una ciotola) e ripetete la stessa operazione sulle altre parti che intendete colorare di rosa. Tenete comunque conto che l’applicazione di cui sopra funziona soprattutto per le donne che hanno i capelli biondi o molto chiari. Per le donne che invece hanno capelli scuri, è probabile che possa essere necessaria una decolorazione, o il risultato non sarà certamente quello più appropriato.

Tanti modi per poter portare il pink

Bob Rosa
Bob Rosa @capellistyle.it

La prima cosa che salta alla mete guardando le foto di cui sotto, e le tante gallery che abbiamo scelto di condividere con voi sui capelli pink in questi mesi, è legato alla possibilità di poter beneficiare di tantissime opportunità!

Potete infatti optare per un full color, oppure per piccoli tocchi di colore solo sulle punte, oppure dedicare il rosa a ciocche poco visibili, rendendo quindi il pink un tono davvero discreto. Peraltro, il rosa potrà essere optato con una tonalità polvere, candy, fluo, golden, fucsia, o ancora, in altre varianti in corso di sperimentazione, e che potrebbero convincervi della validità di un tono che magari vi è sempre sembrato sufficientemente eccentrico da lasciarlo alla “nicchia” (oramai, non più tale) di fervide appassionate.

Un look estremamente versatile

capelli corti rosa
capelli corti rosa @capellistyle.it

In aggiunta a quanto sopra, e al fine di invogliarvi a sperimentare con particolare convinzione il rosa, tenete anche in debita considerazione che questo tono è estremamente versatile, può essere declinato in infinite varianti, e si abbina bene con qualsiasi tipologia di carnagione (se ben graduato!). Inoltre, può valorizzare qualsiasi tipologia di acconciatura, corta, media o lunga. Un bel biglietto da visita che dovrebbe permettervi di considerare con maggiore enfasi questa scelta, apprezzando in maniera davvero eccezionale il vostro nuovo look pink!

E se sono ancora dubbiosa?

Se ancora siete dubbiose sull’effettiva possibilità di poter adottare i capelli rosa sul vostro capo, niente vi vieta di optare per un’applicazione del pink molto limitata, ad esempio su qualche punta o su una ciocca non molto evidente. In questo caso, il rosa potrebbe essere il giusto vezzo da mostrare all’occasione, come se fosse un test per poter comprendere quale sia l’effetto finale. Se avete una chioma bionda probabilmente tale innesto risulterà essere più facile, ma niente vi vieta di provare anche su chiome ben più scure. Non ponete limite alla vostra creatività!

Ricordato anche quanto appena precede, non possiamo che avere il piacere di condividere con tutte voi una bella serie di scatti fotografici che rappresentano la giusta base di valutazione se avete la volontà di sperimentare il pink sulla vostra chioma. Provate a dare uno sguardo attento a tutte le alternative che sotto avete opportunità di ammirare, e valutate insieme al vostro parrucchiere di maggiore fiducia cosa sia meglio fare per permettere al vostro look di ottenere un beneficio di stile e di fascino davvero senza precedenti!