Vai al contenuto

Guide

Capelli sudati post palestra: cosa fare prima, durante e dopo se non puoi lavarli subito

Se stai cercando di allungare il tempo che intercorre tra un lavaggio e l’altro, con in mezzo anche degli allenamenti, puoi provare tre trucchi interessanti, non i soliti. Sono tre metodi che ti verranno in soccorso quando non avrai tempo di lavare la chioma per qualsivoglia ragione. Qua nessuno ti giudicherà, anzi, siamo tutti sulla stessa barca.

Devi uscire, hai poco tempo e la ricrescita: 8 prodotti per mascherarla alla velocità della luce

Runtastic Nike

Prima
Spruzzare sullo shampoo secco dopo l’allenamento è un modo rapido per ottenere capelli appiccicosi e secchi. Ma farlo prima di un allenamento, getta le basi per evitare che gran parte del sudore del cuoio capelluto inumidisca i capelli. Gli shampoo secchi sono composti principalmente da polveri super assorbenti come la tapioca e l’amido di riso, e ricoprendo i tuoi capelli prima dell’allenamento assorbiranno tutta l’umidità extra. Per i contrari allo shampoo a secco, si potrebbe provare un co-wash a secco. La versione di Cantu aggiunge burro di karitè e glicerina.

Durante
Lo styling dei capelli per ridurre al minimo la sudorazione durante l’allenamento è assolutamente fondamentale. Devi tirarli su e toglierli dal collo, che è un punto caldo per la sudorazione. Girare i capelli in una crocchia e fissarli con una piccola clip ad artiglio è super efficace e non ci si deve mai preoccupare della piega. Per chi ha i capelli ricci, uno scrunchie potrebbe essere la risposta. È un elastico morbidissimo, e puoi raccogliere i tuoi ricci in cima alla tua testa in modo altrettanto sicuro e senza pieghe. Esistono anche le gymwraps sono essenzialmente fasce anti sudore, pensate per allontanare l’umidità lungo l’attaccatura dei capelli. 

Dopo
Dopo un allenamento, durante la doccia coprire i capelli con una cuffia da doccia foderata in microfibra che previene l’effetto crespo e assorbe un po’ di umidità all’interno. Una volta che il risciacquo è fuori mano, il risciacquo micellare di Sunday II Sunday’s Root Refresh fa il suo lavoro con una combinazione di aceto di mele (l’odore non si sente) e micelle, che dissolvono gli olii. L’applicatore spray mirato aiuta davvero a penetrare nelle radici. I capelli sudati non sono necessariamente capelli grassi.

Maschera fai-da-te per capelli ricci: idratazione profonda + effetto specchio