Ciuffo anni 70: Kate Middleton è una fan del look

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’ispirazione arriva direttamente dagli anni 70 e il look ricorda decisamente la star Farrah Fawcett; i capelli dell’attrice statunitense sono stati iconici e hanno ispirato milioni di ragazze e donne in tutto il mondo. Oggi, nel 2020, tornano a solcare le passerelle di moda e non solo.

La Duchessa di Cambridge, Kate Middleton, forse ispirata proprio da Farrah ha fatto del ciuffo anni 70 il suo cavallo di battaglia; la sua chioma calda e vaporosa è infatti in perfetta linea con la tendenza del momento. Come spesso ricordiamo, questo sarà l’anno che strizzerà l’occhio al passato, come già visto per le acconciature anni 80, 20 e 90. Oggi vi parliamo del Feathered Hair: il taglio sfilato caratterizzato dal ciuffo lungo a onda, tipico degli anni 70.

Foto: @hrhtdoc [IG]

Foto: @hrhtdoc [IG]

Foto: @hrhtdoc [IG]

Foto: @hrhtdoc [IG]

Ciuffo anni 70, a chi sta bene?

Benché sembri un’acconciatura molto semplice da gestire, il ciuffo anni 70 non lo è per niente! Il taglio sta sicuramente bene ad ogni tipologia di viso, ma attenzione: non è assolutamente adatto per chi ha i capelli troppo fini. Il taglio, infatti, è molto sfilato e su una capigliatura sottile non creerebbe il giusto volume. Il ciuffo anni 70 prevede una certa manualità affinché si riesca a replicare l’effetto arruffato (ma curato). Se i vostri capelli al naturale sono mossi, dopo la doccia basterà fare due o tre trecce di media larghezza e asciugare la chioma col phon.  A quel punto procedete passando la piastra e creando delle onde verso l’esterno, ma solo sui ciuffi intorno al viso. 

Foto: @spaceykacey [IG]

Foto: @tessi_leanne [IG]

Foto: @ciest.la.vie.fifi [IG]

Foto: @jmay912 [IG]

Foto: @mmariannehuisman [IG]

Foto: @hairxfaye_ [IG]

Foto: @lesliemmetts [IG]

Frangia aperta per un look in pieno stile anni 70

Il ciuffo anni 70 è caratterizzato dalla sua posizione laterale, ma per chi non avesse il coraggio di osare con una riga diversa dal solito, l’alternativa c’è: la frangia aperta a tendina. In questo modo il look sarà sicuramente alleggerito, grazie alla fronte mostrata appena e camufferà facilmente il taglio.

Foto: @heydayhair [IG]

Foto: @leannestedmanblogs [IG]

Foto: @70seuphoria [IG]

Foto: @emilypatry [IG]

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.