Capelli lisci
credit stock.adobe.com

Rinforzare i capelli non significa solo mantenerli sempre belli in ogni occasione. Vuol dire anche tenerli in salute, prevenendo la caduta dei capelli. Proprio la caduta dei capelli è effettivamente una delle preoccupazioni più grandi per donne e uomini. Il diradamento è antiestetico e provoca disagio.

A livello fisiologico perdiamo circa 100 capelli al giorno. Poi mettiamo che si aggiunge un pizzico di stress, la lotta contro i nodi che porta a farne cadere qualcuno in più. Anche la carenza di vitamina B12, vitamina B7 e quella di ferro incentiva questo processo. Ecco perché è importante integrarle attraverso l’alimentazione e in alcuni casi sfruttando qualche integratore.

Anche alcuni farmaci portano ad una caduta precoce, perciò se volete rinforzare i capelli dovete sfruttare quei trattamenti sinergici che vi permettono di contrastare il processo. Ci sono anche alcuni piccoli errori che ne causano la caduta, come ad esempio tenere i capelli sempre legati, oppure utilizzare troppo la piastra.

capelli
credit: stock.adobe.com 

4 consigli per rinforzare i capelli

In questo articolo quindi, vediamo quali sono i metodi migliori per rinforzare i capelli, mantenendoli belli, sani e forti nel tempo!

1. Rispettate la forma dei vostri capelli

Sembra sciocco? Non lo è. Se imparate ad apprezzare i vostri capelli per ciò che sono, smetterete di ricorrere a tecniche aggressive per modificarli. Ciò non significa trascurarli, tutt’altro. Se avete i capelli ricci ad esempio, potete valorizzarli con uno shampoo apposito anti crespo e rimodellante. Se avete i capelli lisci spesso è sufficiente lasciarli così come sono, pettinandoli con cura e, se tendono ad essere un po’ crespi anche loro, applicarvi delle maschere ricostituenti.

Cercate di non utilizzare le piastre che rovinano i capelli, se non in poche occasioni e sempre utilizzando tutti i dovuti accorgimenti per ridurre il danno e allo stesso tempo nutrirli.

capelli-forti
credit: stock.adobe.com

2. Una buona alimentazione non può mancare

Se volete prevenire la caduta e desiderate rinforzare i capelli, dovete cercare di seguire alcune regole alimentari sane.

  • Tanti antiossidanti: mangiate molta frutta e verdura perché è ricca di antiossidanti. Sono molto importanti per rendere forti i capelli e allo stesso tempo stimolare la loro crescita. Preferite poi la frutta e la verdura con molta vitamina C, come ad esempio i kiwi, i limoni e gli spinaci.
  • Fibra insolubile: si trova in grandi quantità all’interno dei cereali come il frumento, il riso e l’avena. Contengono molta vitamina B6 e acido folico, portando così ad una buona ossigenazione dei follicoli dei capelli.
  • Ferro: ne sono ricche le verdure a foglia verde, oltre anche alcuni alimenti di origine alimentare come la carne di manzo. Quest’ultima però è da consumare in quantità limitate, preferite quindi gli spinaci, le bietole e i cavoletti di Bruxelles.
  • Zinco: è fondamentale per diverse reazioni chimiche. Lo trovate nella carne, ma anche nel sedano, nelle patate e nelle melanzane.
  • Biotina e acido folico: potete assumere la biotina consumando cereali, nocciole e pane lievitato. L’acido folico attraverso agnello, fegato di pollo, legumi come ceci e fagiolini.
  • Vitamina A: una sua carenza blocca la lubrificazione dei follicoli del cuoio capelluto. La trovate soprattutto negli alimenti come le uova, il fegato, l’olio di pesce e l’olio d’oliva.
55
credit: stock.adobe.com

3. Applicate periodicamente degli impacchi

  1. Impacco di Grenetina: nonché gelatina animale. Rafforza i capelli grazie al contenuto elevato di collagene. Aggiungetene una bustina all’interno dello shampoo che usate. Agitatelo finché non è ben mescolato. Applicate lo shampoo come sempre. Altrimenti, potete sciogliere la gelatina animale in mezza tazza d’acqua tiepida e applicarla sui capelli risciacquandoli.
  2. Olio d’oliva: rinforza i capelli e dona lucentezza. E’ un ottimo metodo per rinforzare i capelli. Mettete due cucchiai d’olio sui capelli. Metteteli dentro una cuffia. Potete usare i vapori del bagno per far si che le proprietà dell’olio penetrino.
  3. Miele: aiuta molto i capelli fragili che tendono a spezzarsi. Rafforza tutto il capello. Potete spargerlo sui capelli con un leggero massaggio e dopo alcuni minuti potete rimuoverlo con acqua calda. Se avete anche i capelli grassi, aggiungete qualche goccia di limone.
  4. Uovo: ricco di vitamina E e D, rinforza i capelli e le unghie. Sbattete un uovo crudo dentro un piatto e applicatelo sul cuoio capelluto, esercitando anche un leggero massaggio in modo che assorba bene. Lasciate agire per circa 15 minuti. Dopo sciacquate con cura con acqua fredda o tiepida, ma non calda. Usate lo shampoo per rimuovere bene tutto l’uovo.
capelliii
credit: stock.adobe.com

4. Ricorrete ai migliori rimedi naturali!

Avete vari modi a disposizione per rinforzare i capelli in modo naturale. Prima del classico shampoo ad esempio, potete effettuare un massaggio della cute usando l’olio di sesamo, l’olio di jojoba oppure anche l’olio d’oliva. Potete abbinare anche alcuni oli essenziali, come ad esempio quello di lavanda che stimola la circolazione, oppure quello di tea tree, che equilibra la secrezione di sebo.

Potete realizzare anche un’ottima lozione all’acqua di rose, oppure al rosmarino. Entrambe devono essere strofinate bene su tutta la cute prima dello shampoo. Altra erba aromatica molto apprezzata per rafforzare la chioma è la salvia. Infine vi consiglio di utilizzare l’infuso di camomilla oppure di tè verde. La cosa migliore che potete fare è testare questi infusi per vedere qual è il migliore per voi e quale di questi vi aiuta non solo a rinforzare i capelli, ma anche a renderli bellissimi in ogni occasione.