Letizia Ortiz

@ Riccardo Antimiani / ANSA

Letizia Ortiz segue Carolina di Monaco e sceglie i capelli grigi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ormai nei palazzi reali la rivoluzione è in atto: lo abbiamo visto con il look stravagante di Charlene di Monaco e con la decisione di Carolina di Monaco di non tingere più i capelli. Oggi anche Letizia Ortiz – Regina di Spagna – ha deciso di optare per un look naturale e senza artifizi.

Leggi anche: Come passare dai capelli tinti a un grigio o bianco naturale

Letizia Ortiz sceglie i capelli grigi

Esattamente come Carolina di Monaco, anche Letizia Ortiz ha scelto di non fare più la tinta. Così, in occasione di un’apparizione pubblica, la Regina di Spagna ha mostrato una ciocca grigia come il suo cappotto invernale sbucare sulla sua chioma scura e liscia.

Non sappiamo quali siano i reali motivi di questa scelta, ma possiamo immaginare che Letizia Ortiz abbia deciso di non nascondere più i segni dell’età; invecchiare è normale e il nostro corpo si adegua allo scorrere del tempo in maniera naturale e soprattutto graduale, lasciandoci il tempo di poterci finalmente accettare per come siamo veramente. Se fino a oggi abbiamo invidiato Principesse e Regine per lo sfarzo delle loro dimore e l’agiatezza delle loro vite, da adesso in poi dovremo invidiarle per il “coraggio” di mostrarsi esattamente come sono davvero senza vergognarsi e senza temere il parere degli altri.

Letizia Ortiz

Photo by Carlos Alvarez/Getty Images

Letizia Ortiz

Photo by Carlos Alvarez/Getty Images

Letizia Ortiz

Foto: oggi.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze
Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!

Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.