Octopus Hair e tutti muti: il taglio che arriva dal Giappone ed è già un trend

Nonostante certe acconciature iconiche, come la frangia a tendina e lo shag cut, sono diventate fondamentali, un nuovo taglio di capelli fa capolino all’orizzonte e il suo nome è super curioso: “octopus hair” che si traduce letteralmente con “capelli a ‘polpo'”.

Octopus hair taglio di capelli anni ’70: a chi sta bene e come mantenerlo

Cosa sono gli octopus hair?
Il taglio di capelli a ‘polpo’ non è così bizzarro come sembra: si tratta di una vera e propria rivisitazione del personaggio di Jennifer Aniston e il suo iconico taglio di capelli alla “Rachel” in Friends. Sì, parliamo ancora degli anni ’90. Un taglio che si risà alla forma della creatura marina, un po’ più elegante dello shag cut. Sta rapidamente diventando l’ultima tendenza, come si vede su Instagram, Pinterest e TikTok, ed è un’alternativa moderna ai tradizionali capelli scalati più lunghi. Si tratta di uno style già popolare in Giappone e Corea.

Per dirla in altro modo, il taglio di capelli polpo è una versione moderna dello shag. Il taglio ha un finish fortemente strutturato che utilizza scalature più corte sulla parte superiore della testa, per mantenere la lunghezza e il volume, mentre i capelli più sottili e più lunghi ricadono verso la zona inferiore. Gli octopus hair hanno una lunga frangia a tendina che incornicia il viso e che cade sotto le orecchie.

A chi stanno bene questi capelli?
Il taglio a polpo potrebbe essere adatto se hai i capelli corti o di media lunghezza e desideri un’acconciatura originale. È l’ideale per chi ama il volume e i capelli un po messy. Gli strati pesanti creano molto volume, rendendo i capelli più spessi internamente e lasciando la lunghezza abbastanza morbida. Per quanto riguarda la manutenzione, per gli octopus hair è necessario uno styling quotidiano con prodotti liscianti, e per lo styling e una spazzola rotonda. Meglio se effettuato su una base liscia o mossa.

“Basta un solo shampoo al mese”. Spopola sui social il metodo per capelli mai sporchi