Guide

Tagliare i capelli seguendo il calendario lunare: come e perché?

Avete mai pensato di tagliarvi i capelli seguendo il calendario lunare? Secondo alcune donne potrebbe essere conveniente… ecco perché!

tagliarsi i capelli durante il calendario lunare

Avete mai pensato di tagliarvi i capelli seguendo il calendario lunare? Forse no, considerato che questa moda beauty, in rapida ascesa in tante parti del mondo, è in realtà una teoria che si tramanda da decenni di generazione in generazione pur senza avere alcuna credibilità scientifica. Ma perché secondo alcune bisognerebbe seguire il calendario lunare? E che cosa è? E in che modo tagliare i capelli seguendo lo scorrere del calendario lunare?

Perché seguire il calendario lunare

Cerchiamo di seguire, punto per punto, quello che molte donne stanno già cercando di applicare e rispettare sulla propria chioma, iniziando dal comprendere per quale motivo sarebbe opportuno tagliare i capelli seguendo il calendario lunare.

Secondo le fedelissime di questa modalità, la luna eserciterebbe forti influenze sulla crescita e sulla bellezza della chioma. Proprio per questo motivo, alcune donne ritengono che il momento migliore per poter tagliare la propria chioma e cambiare look sia nel momento in cui la luna è crescente e, in particolar modo, nel frangente temporale che va dalle 12 alle 18. Di contro, sarebbe meglio rinunciare al tradizionale appuntamento con il parrucchiere quando la luna va a interporsi tra la Terra e il Sole, e quando è in fase di luna nuova, visto e considerato che in questi particolari momenti dell’anno i capelli sono più fragili e sono più inclini a spezzarsi con facilità.

La luna e i capelli: cosa c’è di vero?

Ma che cosa c’è di vero in questa teoria? E che cosa si nasconde in quella che è una credenza popolare che ancora oggi ha delle affezionate piuttosto numerose? È vero che tagliare i capelli con la luna piena li renderebbe più lucenti e forti, e permetterebbe alla chioma di crescere più velocemente?

In realtà, non vi è alcuna dimostrazione scientifica che il momento del mese e del giorno in cui ci si taglia i capelli, sia in grado di influenzare la bontà della crescita. Se dunque la luna ha il potere di influenzare le maree, non ha alcun effetto sulla salute della propria chioma o, almeno, non nei termini in cui qualcuna ritiene sia meglio seguire il suo calendario lunare per poter fruire di effetti spettacolari.

Tagliarsi i capelli seguendo il calendario lunare

tagliare i capelli

Ad ogni modo, considerando che non c’è nulla di male nel tagliarsi i capelli seguendo il calendario lunare, cerchiamo di comprendere quando si possa proficuamente seguire tale tendenza.

Per il classico calendario lunare, infatti, il momento migliore per tagliare i capelli corrisponde ai periodi di luna crescente, e in particolare quando il nostro satellite si trova in Venere. Tagliando la chioma in questo periodo, le persone che hanno affidato le proprie speranze a questa tecnica ritengono che il capello possa risultare più setoso e più lucente. Chi invece desidera un capello forte, fluente e folto, sarebbe opportuno cercare di aspettare che la luna sia in Leone, crescente o calante non importa. Tutto qui? Non solo: secondo le promotrici di questa rinnovata teoria, la luna in fase crescente aiuta perfino a migliorare la tinta, rendendo i colori più intensi.

Ma da dove nasce questa credenza?

Secondo le donne che si stanno affidando a tale tendenza, tutto questo accadrebbe perché durante la fase di luca crescente si concentrano tutte le energie positive, e i risultati del taglio risultano essere più concreti e floridi. Di contro, nelle fasi di luna calante si intensificano gli effetti negativi e quelli di depurazione del corpo. Di qui, l’ipotesi che probabilmente sia meglio attendere tempi migliori prima di procedere al taglio dei propri capelli.

E voi che ne pensate?

Previous ArticleNext Article