taglio colore giusto capelli

Taglio e colore in base alla forma del viso. Consigli e foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A volte non basta semplicemente individuare cosa ci piace e cosa no, ma bisogna valutare se renderebbe giustizia alla nostra forma del viso, e al nostro incarnato. Per questo motivo dobbiamo imparare a capire quando un taglio o un colore di capelli ci aiuta a valorizzarci e quando invece ci penalizza. Ma come fare? Ve lo sveliamo noi!

Leggi anche: Come capire (prima del taglio) se i capelli corti andranno bene per il vostro viso

Quando un taglio o un colore di capelli sono giusti per la nostra forma del viso?

I nostri capelli sono un biglietto da visita e il parrucchiere è nella vita di una donna una figura di riferimento. Un taglio e un colore devono adattarsi alla nostra forma del viso. Questo vuol dire che c’è la necessità di farli sposare perfettamente anche con la nostra personalità: ad esempio un taglio lungo senza sfaccettature mette in risalto un naso grande che magari cerchiamo di nascondere. Ancora, i capelli lunghi su una donna dal busto corto possono penalizzare l’impatto visivo tutto.

Esistono tre tipologie di viso: quelli allungati, quelli tondeggianti e quelli spigolosi; nel caso dei primi è necessario che vengano “riempiti” dal taglio e dal colore, i secondi invece devono essere sfinati e i terzi addolciti. Tutto questo è possibile farlo grazie alle scalature strategiche in diversi punti del viso. Ovviamente sempre tenendo conto della natura del capello stesso.

Visi allungati

Sui visi allungati, quindi, il taglio giusto risulta essere un bel caschetto; questo look ha il potere di “sollevare” il volto dando massima potenzialità.

prima dopo viso lungo

Visi tondi o quadratiSu visi tondi o quadrati, il taglio giusto è un medio-lungo che sappia assottigliare il volto mediante alcune scalature strategiche.

capelli prima e dopo

Foto: keblog.it

Visi spigolosi o a diamante

In questo caso il taglio giusto deve addolcire il viso, sono consigliati quindi i tagli Shag con sfilature leggere che smussano i tratti duri del volto.

prima dopo viso diamante

@Pinterest

Colore

E per quanto riguarda il colore invece? Anche in questo caso bisogna tener conto di alcuni fattori come incarnato, personalità e abitudini. In questo caso ci può venire incontro l’armocromia; esistono donne “aurora” che prediligono colori chiari e delicati; donne “giorno” che stanno meglio con colori luminosi e saturi. Donne “sunset” a cui donano particolarmente colori scuri, ma caldi e donne “notte” a cui si addicono tonalità scure e fredde.

Questi contrasti vengono creati dunque calcolando il colore della pelle e degli occhi, ma ovviamente per una trasformazione completa del nostro look il consiglio è sempre quello di affidarsi a un bravo – anzi bravissimo – parrucchiere. Di certo vi è una regola che fa da denominatore comune per tutte queste donne: la scelta di osare sempre su colori che illuminano il viso e le rendano raggianti.

colore prima dopo

@hair.hd [IG]

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze
Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!