Unghie lunghe: i migliori colori di smalto per pitturarle

Siete fan delle unghie lunghe? All’interno di questo articolo trovate tutto ciò che vi occorre sapere sul come fare ad avere le unghie lunghe, quali sono i migliori colori di smalto per pitturarle, le forme che potete adottare e qual è la tecnica migliore di ricostruzione per delle nail long da sogno!

Se desideri avere delle unghie lunghe e sane, senza ricorrere alla ricostruzione, allora devi seguire qualche semplice consiglio. Come prima cosa devi combattere il vizio di mangiarle e rosicchiarle. Dietro questo gesto alcune volte c’è l’accumulo di stress e nervosismo. Forse devi lavorare anche su questo aspetto di te!

Due volte a settimana fai degli impacchi alle unghie. Basta mezza tazza di succo di pomodoro con 2 cucchiai di olio d’oliva. Tieni 10 minuti le unghie immerse, poi lavale e asciugale bene. Il pomodoro contiene la biotina, stimola la crescita! Anche il latte ti aiuta ad averle più forti. Puoi lasciarcele a mollo per un paio di minuti, una maschera da ripetere due o tre volte a settimana.

Puoi applicare uno smalto rinforzante per aiutarti, ma ricorda anche di idratarle ad esempio con dell’olio di mandorle o del burro di karitè.

Devi limarle con cura, in modo tale da mantenerle forti e farle crescere con la forma che desideri. Basta davvero una limatura leggera per riuscirci, in questo modo non vai a togliere la lunghezza alle tue unghie ma anzi, le aiuti a crescere bene!

Una buona crescita richiede anche tante piccole attenzioni. Ad esempio, non utilizzare prodotti chimici senza guanti, cerca di non tenerle troppo a mollo in acqua e tienile belle pulite.

Ricordati che spesso il motivo della crescita lenta e delle unghie deboli sta in una carenza vitaminica e di altre sostanze importanti. Parlane quindi con il tuo nutrizionista per valutare quali sono le sostanze che non stai integrando a dovere con la tua dieta. In questo caso l’unghia debole è solo un segnale di qualcosa che più in profondità non funziona come dovrebbe.

Scegli il colore dello smalto per le tue unghie lunghe!

Non devono solo essere lunghe, ma anche perfettamente curate! Non è facile mantenerle curate, devi sempre ritoccarle e quando lo smalto di sbecca, devi intervenire. Forse è anche per questo che le donne optano per la ricopertura con gel?

Come qualsiasi tipo di unghia, puoi scegliere il colore che preferisci, ma fai attenzione! Devi saper decidere bene. Il total nude ad esempio, magari arricchito solo da un french brillante, è adatto per la vita di tutti i giorni perché non da nell’occhio ma allo stesso tempo ecco che ti fa apparire come attenta alla cura della tua persona.

Se ancora non te la senti di eccedere visto l’unghia lunga, puoi scegliere per un colore chiaro come il rosa pallido o il perlato, magari tingendo l’anulare di un colore che ti piace! Se non ti piace avere un’unghia diversa dall’altra, puoi arricchire la base con una cascata di brillantini, questa volte su tutte le unghie!

Vuoi qualcosa di un po’ più visibile e magari giovanile? I colori pastello, tutti quanti, possono far a caso tuo! Non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Passa alle fantasie. Pois, righe orizzontali e verticali, french particolari e capovolti! In questo caso la parola d’ordine è: contrasto! Gioca con i colori!

Le unghie dalle tinte forti però, restano per molte donne insostituibili. Come fare a rinunciare, in determinate occasioni, a un bel rosso, un blu elettrico o un viola? E per le brevi giornate invernali, non dimenticarti il vecchio e caro bordeaux!

Unghie lunghe, scegli la forma!

Devi scegliere la forma che piace a te, questo è vero! Ma probabilmente ti piacciono un po’ tutte e sei semplicemente indecisa. Il nostro consiglio è quello di sperimentare, così da trovare la forma che più si adatta alla tua mano.

Unghie ovali o a mandorla

La forma ovale è una delle più richieste. Altamente femminile, sta bene praticamente a tutte, sia chi ha un letto ungueale corto, sia chi lo ha più lungo. E’ conosciuta anche con il nome di unghia a mandorla. Non è però così semplice da realizzare. Devi partire dai lati, raddrizzando le linee così che appaiano uniformi. Arriva alla punta con movimenti leggeri. La forma del bordo e quella dell’attaccatura devono essere in equilibrio.

Unghie quadrate

E’ considerata un classico. Piuttosto comune soprattutto tra chi ricorre alla ricostruzione delle unghie perché è la base ideale per fare delle belle decorazioni. Sia i laterali che la punta sono ben dritte. I lati quindi vanno lavorati bene, devi mantenerli paralleli tra loro. Per realizzare la forma del margine, metti la lima in posizione perpendicolare e lima. Aggiusta un po’ gli angoli.

La forma quadrata va bene per te se hai un letto ungueale lungo. Se invece è corto, le tue mani potrebbero apparire più tozze e corte. In questo caso serve la forma a mandorla per slanciare!

Unghia squovale, l’ibrido che fa tendenza

Incrocio tra forma quadrata e ovale. In pratica, puoi scegliere una forma quadrata ma senza gli angoli troppo appuntiti. Conosciuta semplicemente come la forma squovale. Termine recente ma che da perfettamente l’idea! Inizia a realizzarla come una qualsiasi unghia quadrata. All’ultimo, arrotonda leggermente le punte ai lati. Solo un pochino, altrimenti rischi di fare un’unghia ovale!

Rotonda

E’ una forma sobria, delicata e non molto evidente. Rispecchia bene la forma naturale delle unghie ma come puoi immaginare, non è adatta per le unghie lunghe!

Unghie a stiletto

Sono praticamente a punta. Non si vedono molto per le strade della città e probabilmente sono forme riservate alle modelle e chi si occupa di nail art e deve fare qualche presentazione! Una cosa è certa, sono molto originali. Ti diciamo subito che non sono facile da realizzare. Immagina che al centro della tua unghia ci sia una “i”. Inizia a limare dalla parte bianca dell’unghia a scendere.

Gallery Unghie Lunghe

Ricostruzione unghie che imita il colore naturale delle unghie, con un tocco di rosa perlato! Molto semplice e facile da “indossare”.

Unghie lunghe semplici, sane e facili da decorare con lo smalto in qualsiasi occasione!

Squadrate e bianchissime, perfette d’estate perché mettono in risalto l’abbronzatura della mano.

Unghie naturali, lunghe e con french altrettanto naturale. Facili comunque da riprodurre con lo smalto, a patto di avere la lunghezza giusta!

Non sono l’esempio di comodità e probabilmente portarle è praticamente impossibile ma, sono veri e propri esempi di nail art da cui prendere spunto, anche per lunghezze un po’ inferiori!

Squadrate, lunghissime e viola! Misteriose e perfette per essere sfoggiate la sera!

Lunghe ma senza esagerare, laccate di un bel viola porpora e adatte praticamente ovunque!

Lunghissime, a mandorla e con una lunetta particolarmente spaziosa tinta di viola! Qualche strass per impreziosire il dito dove si trova l’anello di matrimonio! Questa idea si adatta perfettamente  alle spose che desiderano dare un tocco diverso alle proprie mani mentre si dirigono verso l’altare!

Magari in qualche occasione un po’ particolare, dove senti di poter osare, queste unghie possono essere l’idea giusta!

Non le ami così lunghe oppure sono proprio l’idea di unghia che hai? In ogni caso questa fantasia è riproducibile e assolutamente amabile!

Per una serata all’insegna della seduzione, abbina lo smalto rosso a un bel rossetto dello stesso colore!

Lunghissime e rosa, molto femminili!

Quando fa freddo, le unghie azzurre-grige ti fanno sembrare una vera signora del ghiaccio!

Look total black!

Unghie gialle, perfetto contrasto con l’abbronzatura!

Per te che ami il look un po’ orientale

Un altro esempio di come le unghie, con soli tre colori, possono diventare piccoli gioielli!

una lunetta molto ampia e gialla, con dei tratti neri che rievocano ancora una volta lo stile orientale!

Unghie rosse, un grande classico che non passa mai di moda!

Se proprio non sai scegliere il colore e lo stile, puoi sempre decidere di fonderli insieme!

Rosso e bianco con un tocco d’oro, unghie natalizie al 100%!