capelli bianchi

Capelli bianchi: come mantenerli lucidi e sani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I capelli bianchi o argentei si sono imposti con prepotenza nelle tendenze della moda da ormai qualche anno; nonostante per secoli le donne abbiano fatto di tutto per nascondere i segni del tempo sulla chioma, oggi le giovanissime tendono a emulare il look con diversi anni di anticipo. Ma come si curano i capelli bianchi naturali? Molte donne, a un certo punto, decidono di non tingersi più e per questo motivo è bene imparare a curare i capelli maturi per averli sempre sani e belli.

Leggi anche: Ricrescita grigia? No problem! guarda le trasformazioni di queste donne!

Capelli bianchi: come ottenere la giusta sfumatura

Intanto bisogna capire qual è la base di partenza; come sempre ricordiamo, è necessario ricorrere all’esperienza di un parrucchiere esperto. Questo perché per raggiungere la giusta tonalità di bianco, bisognerà inevitabilmente decolorare la chioma e questo delicatissimo passaggio è estremamente sconsigliato con metodo fai da te. Una volta che i vostri capelli saranno schiariti andranno tonalizzati al fine di raggiungere una nuance fredda e candida.

Cura

Ovviamente i capelli maturi, soprattutto se trattati per anni, hanno bisogno di tantissime cure. Sarà necessario ripetere almeno un paio di volte a settimana trattamenti, impacchi e maschere ristrutturanti, oltre che – ovviamente – munirsi di shampoo antigiallo per mantenere inalterata la nuance bianca e canuta. Questi trattamenti, comunque, sono da ripetere anche sui capelli bianchi naturali, poiché la chioma tende comunque a ingiallirsi e perdere lucidità nel corso del tempo.

Attenzioni

I capelli bianchi hanno bisogno di molte attenzioni poiché sono fragili e sottili e necessitano di profonda idratazione. Il motivo è da ricercare nelle ghiandole sebacee che – invecchiando – producono meno sebo e sostanze lubrificanti naturali del capello facendo apparire la chioma più secca e crespa. Per questo motivo è sempre meglio optare per un taglio corto, molto più semplice da gestire in casa. Importantissimo, inoltre, l’uso quotidiano di termoprotettori prima di usare il phon o strumenti per la messa in piega a caldo, magari accompagnati da qualche olio o sostanza nutriente per ammorbidire le punte.

capelli bianchi e grigi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Siciliana nata tra le pendici dell’Etna e il mare, ma trapiantata a Roma da qualche anno. Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo, è appassionata al mondo del benessere e dell'armocromia. Ama sperimentare prodotti per capelli e indossare accessori etnici e dai colori vibranti.