Capelli corti: ecco alcune regole per curarli

Spesso si sceglie un taglio corto – o molto corto – per questioni di praticità. Attenzione però, corto non vuol dire trasandato. Esistono, infatti, alcune semplici regole da adottare. Nonostante i centimetri di capelli siano di gran lunga inferiori ai tagli medi o lunghi, necessitano comunque di diverse cure. Punto a favore del taglio corto è certamente l’assenza di doppie punte, ma una sforbiciata per mantenere i capelli in ordine e dall’aspetto fresco è sempre consigliata. Oltre a questo, la vostra hair routine va rimpolpata di qualche balsamo, siero o maschera nutriente. 

Tagli corti, a chi stanno bene?

Non tutti i tagli, anche se corti, sono uguali. Ne esistono infatti di varie tipologie: c’è quello corto con frangia, quello rasato, quello con maxi ciuffo e quello cortissimo. Se siete sempre state tentate dal rivoluzionare completamente il vostro look, dovete sapere che ogni taglio va studiato in base alla forma del vostro viso.

Inutile dire che per ottenere un ottimo risultato è necessario affidarsi ad un bravo parrucchiere. Se avete dei capelli fini, ad esempio, la scelta del vostro taglio dovrà ricadere su una scalatura che sappia renderli voluminosi e corposi. Oltre alle caratteristiche prettamente fisiche, un altro aspetto da considerare è certamente la nostra vita e gli impegni relativi ad essa. Le nostre abitudini e il tempo che possiamo dedicare alla nostra immagine influiscono particolarmente sul tipo di taglio che possiamo adottare.

corti frangia neri pixie

Come curare i capelli corti?

I capelli corti sono facilmente gestibili anche a casa: semplici da lavare, asciugare e acconciare, rubano poco tempo alle donne che hanno una carriera attiva o una famiglia a cui badare e non solo. Per fare in modo che il vostro taglio corto sia sempre al top è necessario scegliere prodotti giusti per il vostro tipo di capello, senza trascurare balsamo o maschera nutriente.

Per lo styling invece una mousse, una cera o un gel sono ottimi alleati dei tagli corti poiché donano definizione con un semplice tocco. Oltre a queste semplicissime regole da seguire a casa, un altro piccolo consiglio è quello di andare dal parrucchiere almeno una volta al mese in modo da mantenere il taglio invariato e perfetto.

capelli a scodella

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze