estate beauty

@ Ekaterina Jurkova / Shutterstock

12 miti da sfatare sulla bellezza estiva

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ne abbiamo sentite tante: lo scrub toglie l’abbronzatura, il cloro dona riflessi verdognoli ai capelli e chi più ne ha più ne metta. Alcune di queste assurde convinzioni non sono altro che false e pretenziose. In questo articolo sfatiamo tutti i dubbi beauty che riguardano l’estate: rimarrete senza parole!

Leggi anche: 5 acconciature per combattere il caldo afoso dell’estate

I dubbi beauty dell’estate

1. Scrub

È vero che lo scrub toglie l’abbronzatura? No, non è vero. Lo scrub è un toccasana per la pelle, in qualsiasi stagione. Si pensa che a causa dei suoi granuli possa in qualche modo rimuovere la tintarella, ma in realtà fa esattamente il contrario! Lo scrub aiuta a rimuovere cellule morte e impurità, per questo motivo rende più uniforme l’abbronzatura e la fissa. L’importante è farlo solamente una volta a settimana.

2. Pulizia del viso

È vero che non bisogna fare la pulizia del viso prima di esporsi al sole? No, non è vero nemmeno questo. Una pulizia del viso fatta davvero bene agisce in profondità e garantisce salute alla pelle. L’esfoliazione, quindi, aiuta a idratare la pelle combattendo rossori, irritazioni e ipersensibilità.

3. Talloni screpolati

È vero che camminare sulla sabbia è un rimedio efficace contro i talloni screpolati? Anche qui la nostra risposta è negativa. La sabbia è parecchio aggressiva e secca la pelle, esponendola a ulteriori screpolature e irritazioni. Dopo aver camminato per la spiaggia, ricordatevi di eliminare al meglio – per quanto possibile – tutti gli eventuali residui di sabbia e applicate una protezione solare su tutto il piede.

4. Depilazione

È vero che non bisogna depilarsi prima di esporsi al sole? Falso, basterà avere solamente qualche piccola accortezza per evitare irritazioni ed eritemi. Dopo la ceretta, in caso di esposizione al sole, sarà necessario applicare in maniera abbondante una crema solare ad alta protezione.

5. Crema

È vero che dopo aver fatto il bagno non è necessario applicare nuovamente una crema solare? Assolutamente falso. Durante tutto il vostro soggiorno in spiaggia (o in piscina) l’applicazione costante della crema o dello spray contro gli eritemi solari è consigliatissima. Anche i prodotti resistenti all’acqua hanno bisogno di essere nuovamente applicati sulla pelle dopo un bagno.

6. Crema corpo e doposole

È vero che la crema per il corpo e quella doposole sono la stessa cosa? Ci dispiace darvi una brutta notizia, ma no, non sono la stessa cosa. I prodotti doposole, infatti, garantiscono al corpo una sensazione rigenerante dopo la lunga esposizione ai raggi solari e inoltre sono studiati appositamente per idratare e lenire la pelle.

7. Cellulite

È vero che l’acqua salata del mare può aiutare a contrastare la cellulite? È vero! Una lunga passeggiata sul bagnasciuga, mentre l’acqua vi arriva sotto l’ombelico, può migliorare la circolazione del sangue e l’osmosi esercitata dai sali contribuirà a drenare i liquidi in eccesso. Ovviamente non fa miracoli.

8. Tinta per capelli

È vero che durante l’estate non bisogna fare la tinta ai capelli? Non è vero. L’importante è recarsi dal parrucchiere con qualche giorno di anticipo rispetto alla partenza, in modo che il colore penetri a fondo nel capello. Oltre a questo, sarebbe una buona accortezza, quella di non esporre la chioma al sole per almeno due giorni successivi alla tinta, in modo da non farla schiarire dai raggi aggressivi.

9. Shampoo

È vero che in estate non bisogna lavare spesso i capelli? Vero, ma questa regola vale per tutto l’anno! Lavare spesso i capelli significa privarli dei loro oli naturali e questo potrebbe seccarli ulteriormente.

10. Cloro

È vero che il cloro fa diventare i capelli verdi? Falso, non è colpa del cloro se i capelli tendono a prendere delle sfumature verdastre, bensì delle tracce metalliche (di solito di rame) contenute nell’acqua. Esattamente come succede dopo aver fatto il bagno con gioielli di bassa qualità, all’uscita dall’acqua noterete delle sfumature verdastre sulla vostra pelle. Per contrastare questo problema basterà sciacquarvi con acqua dolce i capelli e poi tuffarvi in piscina, avendo cura di risciacquarvi abbondantemente a fine nuotata.

11. Trucco

È vero che se ci si trucca si può evitare di mettere la protezione solare? Non è vero. Il trucco garantisce una barriera in più, ma non è in grado di proteggere la pelle come si deve. Come base per il trucco, quindi, andrà comunque applicata una crema solare.

12. Extension ciglia

È vero che con le extension alle ciglia non si può fare il bagno al mare? Negativo, potete tranquillamente tuffarvi in acqua senza rischio di perdere le vostre lunghe ciglia. L’importante è evitare l’acqua per un paio di giorni dall’applicazione e accertarsi di non usare come contorno occhi prodotti con base oleosa.

Ora che i dubbi beauty per voi non hanno più segreti, godetevi la fine dell’estate e rilassatevi!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Siciliana nata tra le pendici dell’Etna e il mare, ma trapiantata a Roma da qualche anno. Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo, è appassionata al mondo del benessere e dell'armocromia. Ama sperimentare prodotti per capelli e indossare accessori etnici e dai colori vibranti.