monica bellucci

Foto: @monicabellucciofficiel [IG]

Monica Bellucci stupisce i fan con un look tutto nuovo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Monica Bellucci ha mantenuto per diverso tempo uno stile romantico e sensuale, con capelli lunghi e castani. All’età di 55 anni però ha deciso di darci un taglio, e che taglio!

Con il passare degli anni la Bellucci è sempre più affascinante, ma ha anche voglia di giocare con l’immagine iconica che si è costruita nel tempo. L’attrice passa così a un look nuovo e radicale con eleganza e classe.

Non è la prima volta che la bella Monica decide di operare un taglio così drastico, vediamo quindi le sue “trasformazioni”.

Il caschetto

Già alla sfilata di Dolce & Gabbana per la Milano Fashion Week si era presentata con un sorprendente caschetto corto caratterizzato da una riga laterale. Il look è stato molto apprezzato anche nell’abbinamento di vestiti. Una Monica inedita, con un taglio che lascia il viso scoperto e accompagna dolcemente i bellissimi lineamenti.

bellucci

Foto @monicabellucciofficiel [IG]

Il pixiecut

Non è finita qui. Un cambio davvero inaspettato risale a qualche anno fa: la Bellucci decide di osare, e non ha mezze misure! Nella foto la vediamo sfoggiare un pixiecut con maxifrangia. Nonostante il taglio cortissimo, Monica non perde la sua femminilità anzi, il viso risalta ancora di più!

bellucci2

Foto @monicabellucciofficiel [IG]

Evidentemente Monica ci ha preso gusto e recentemente ha sfoggiato un nuovo stilosissimo look. Il taglio  è stato realizzato da John Nillet, un famoso parrucchiere molto apprezzato in Francia,  hair-stylist di  Juliette Binoche e Leila Bekhti.

L’attrice ha subito postato il nuovo look su instagram. Nella foto vediamo un taglio a la garconne, un po’ da “maschiaccio” che valorizza ancora di più occhi e labbra. Uno stile sbarazzino che dona alla sua bellezza una ventata di freschezza.

monica bellucci

Foto @monicabellucciofficiel [IG]

E voi che aspettate a rivoluzionare il vostro stile?

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin