capelli scuri

5 modi per scurire i capelli con prodotti naturali che tutti abbiamo a casa

Se hai qualche capello bianco, una ricrescita di un altro colore o semplicemente una tinta che non ti piace, in questo articolo ti suggeriamo come scurire i capelli da sola, a casa, in maniera naturale. Le sostanze naturali sono più leggere rispetto a quelle inserite nelle tinte chimiche e per questo possono aggiungere qualche bel riflesso sulla nostra chioma senza stravolgerne il colore.

Leggi anche: I migliori prodotti per coprire la ricrescita dei capelli bianchi

Come scurire i capelli in maniera naturale

Le sostanze naturali, come abbiamo detto, non sono aggressive, ma al contempo risultano essere molto efficaci anche nel coprire i capelli bianchi. Tramite l’uso del caffé, del e del cacao possiamo raggiungere una nuance perfetta per i nostri capelli, ma come?

Henné nero

L’henné per capelli è una delle tinte naturali più usate da secoli a questa parte. L’henné nero, in questo caso, sfrutta le potenzialità dell’erba tintoria Indigoferia Tinctoria e regala alla chioma dei riflessi scuri e sensuali. Una sua valida alternativa è anche il mallo di noce che unisce alle proprietà ristrutturanti anche degli splendidi riflessi castani. Ma come si usa? Il procedimento è semplicissimo:

Basterà mescolare la polvere all’interno dell’acqua tiepida fino a ottenere un composto omogeneo e facile da spalmare sui capelli. Inoltre, l’henné regala alla chioma grande nutrimento e crea un’ottima maschera naturale anche per scurire i capelli.

Scurire i capelli con la salvia

Se hai già i capelli scuri, ma vuoi acquistare dei riflessi più intensi, potresti provare un decotto alla salvia. Questa pianta è ideale se si vogliono regalare riflessi alla propria chioma; questi rimangono molto leggeri, ma intensificano la nostra base naturale. Il decotto alla salvia, comunque, può essere utilizzato anche per coprire i capelli bianchi o grigi facendo bollire le foglie della pianta in un litro di acqua per circa mezz’ora; dopo aver lasciato raffreddare, la miscela sarà un perfetto impacco da applicare direttamente e in maniera uniforme sui capelli. Il tempo di posa è di 40 minuti.

Caffè

Torniamo a parlare del caffè come alleato della nostra chioma: questo ingrediente scurisce i capelli, anche i biondi (a patto che siano molto chiari). Ma come si crea un impacco? È semplicissimo! Basterà unire tre cucchiaini di balsamo a 6 tazzine di caffè fatte esclusivamente con la moka. A questo composto, poi, aggiungete anche i fondi e fateli amalgamare bene. Lasciate riposare per almeno un’ora. Sui capelli biondi (naturali o decolorati) potrebbe essere necessario ripetere l’intera operazione più volte.

Té nero

Se hai i capelli castani o neri e vuoi donare loro dei riflessi brillanti e decisi, il té nero è ciò che fa al caso tuo! Inizia preparando la miscela come faresti normalmente (occorrono due litri di té) sia con le bustine che con le foglie. Una volta che questo si sarà intiepidito, la bevanda dovrà essere applicata in modo uniforme su tutta la testa e lasciata in posa per almeno 20 minuti. Sciacquate con cura e fate particolare attenzione alle radici.

Scurire i capelli col cacao

Per scurire i capelli biondi e enfatizzare quelli scuri, una maschera al cacao potrebbe essere la soluzione migliore. Questo ingrediente regala alla nostra chioma dei caldi riflessi e la lascia profumatissima. Fate sciogliere il cacao a bagnomaria insieme a dell’acqua tiepida fino a ottenere una pasta densa da stendere su tutta la testa, dalle radici alle punte. Lascia in posa qualche ora. Il cacao, inoltre, può anche essere aggiunto al nostro shampoo rendendolo così perfetto per il mantenimento del nostro colore: basterà aggiungere due o tre cucchiaini all’interno del nostro flacone e dopodiché utilizzarlo normalmente.

Come mantenere il risultato

Scegliere i giusti ingredienti naturali, tuttavia, potrebbe non bastare. Per mantenere il risultato delle vostre tinte naturali dovrete ripetere questi trattamenti regolarmente, parliamo di un paio di volte a settimana almeno. Inoltre, sarebbe meglio dimenticare, piastre e ferri arricciacapelli per un po’, ma se proprio non puoi farne a meno, affidati a un buon termoprotettore!

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze
Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!