mascara capelli crespi Mia Plecic

Foto: @slickhairco / @miaplecic [IG]

Capelli crespi? Nasce un mascara che li tiene sotto controllo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chiunque soffra di capelli crespi o baby hair sa bene che questo può rappresentare un problema, soprattutto per la messa in piega. Per fortuna la ricerca non si ferma mai e una giovane under 30 australiana ha creato e messo in commercio un mascara che risolverà tutti i vostri problemi!

Questo prodotto promette di domare i capelli crespi e ribelli in un solo tocco. In questo modo ogni acconciatura e ogni messa in piega sarà gestibile e richiederà sicuramente meno tempo. Il mascara in questione è dotato, ovviamente, di caratteristiche all’avanguardia che lo rendono perfetto nella guerra al capello crespo. Scopriamo insieme di cosa si tratta!

Leggi anche: Makeup estivo: i consigli per un trucco perfetto anche ad agosto

Mascara contro capelli crespi: è possibile?

Il mascara è l’alleato di ogni donna: rende le ciglia folte, nere e lunghe e lo abbiamo visto anche nelle sue versioni per i capelli per coprire qualche capello bianco.

Oggi nasce un mascara effetto anti-crespo. La madrina di tale invenzione è Mia Plecic, australiana di 28 anni che ha creato lo Slick Stick, praticamente una bacchetta magica per disciplinare i capelli crespi e ribelli.

La notorietà è arrivata grazie a un video su TikTok prima dello scoppio della pandemia globale, complice l’isolamento forzato,  si è innescato un business davvero mai visto prima. Sembra, infatti, che la 28enne stia guadagnando in media 23 mila dollari a settimana!

Mia Plecic

Foto: @miaplecic [IG]

Come si usa?

Il mascara per capelli crespi si applica localmente dove si sollevano i capelli. La sua formula è vegana e totalmente cruelty free, a base di oli vegetali. Slick Stick gestisce, disciplina e doma i capelli senza però lasciare nessun residuo. Anzi, usando questo mascara la vostra chioma apparirà luminosa e guadagnerà grandissima idratazione profonda. Secondo Mia Plecic, il suo prodotto, rende al meglio sulle acconciature come la coda alta, lo chignon e ovviamente le trecce.

Ecco qualche video tutorial:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

– Shop your Slick Stick™ today at www.slickstick.co 💫 or via the link in our bio! 🌸 FREE postage on orders over $49.99🎀

Un post condiviso da Slick Hair Company (@slickhairco) in data:

Capelli crespi in estate

Non sappiamo se il mascara faccia effettivamente miracoli, per questo motivo – che si acquisti o no – bisogna comunque valutare una hair routine continuativa per rendere i propri capelli gestibili anche in estate. Come fare quindi se si ha una chioma crespa e si devono combattere le torride temperature?

Risponde Mauro Bellini, fondatore del salone Les Garçons De La Rue: 

“Contro il crespo contano alcune abitudini a livello di beauty routine. Premesso che sono quelli ricci e mossi a incresparsi con maggiore facilità, essendo di base più disidratati rispetto ai capelli lisci; anche i capelli molto trattati, soprattutto quelli reduci da schiariture o decolorazioni strong possono, specie in estate, tendere all’effetto crespo. In questa stagione, tanto più se andate al mare, è prioritario applicare sui capelli un prodotto con filtri UV, ricordando ogni volta che uscite dall’acqua di mare (ma anche clorata) di risciacquare con acqua dolce, tamponare bene i capelli e riapplicare il prodotto con il filtro. La sera, sì a un’accurata detersione dei capelli con shampoo+balsamo delle linee solari, efficaci nell’eliminare ogni residuo di sabbia, cloro e salsedine.”

Sarebbe utile fare un trattamento anti crespo nel nostro salone di fiducia? L’esperto dice sì:

“Una volta rientrate dalle vacanze estive, con capello più o meno in forma dopo l’aggressione di cloro, salsedine, calore e vento, potete contrastare in maniera strategica l’effetto crespo investendo in un trattamento specifico da fare in salone. Per disciplinare e lisciare la struttura del capello funziona molto bene anche il trattamento a base di cheratina, a lunga durata. Attenzione solo alla tipologia di capello: su chiome molto schiarite o trattate sarebbe meglio evitarlo”.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.