trattamenti estetici

@Shitterstock – ESB Professional

Fase 2: ecco i trattamenti estetici che saranno più richiesti

Il lockdown ci ha messo a dura prova e soprattutto ci ha fatto capire come alcuni trattamenti estetici che abbiamo sempre dato per scontato – e magari considerato solo “qualcosa in più” – rappresentino in realtà una vera e propria necessità. Chi ama prendersi cura di sé, in questo periodo, ha dovuto arrangiarsi: c’è chi è ricorso a cerette, manicure, pedicure e tinte fai da te, magari non ottenendo proprio lo stesso risultato di un professionista del settore.

La buona notizia è che centri estetici e saloni di parrucchieri stanno per riaprire, finalmente. Questo vuol dire che potremo finalmente concederci qualche trattamento nel pieno relax, esattamente come eravamo abituati a fare fino agli inizi di marzo. Ma quali sono i servizi più richiesti dagli italiani? Scopriamolo insieme!

Trattamenti richiesti post quarantena, quali sono?

In cima alla lista c’è sicuramente la ceretta; moltissime donne dedite alle depilazione tramite cera, in questo periodo, sono dovute scendere a un grande compromesso: tenere i peli o eliminarli con il rasoio, vanificando così mesi o anni di dedizione. Chi è riuscito a resistere, però, non vede l’ora di sdraiarsi su un lettino e lasciar stendere all’estetista il caldo composto elimina-peli.

A seguire c’è chi, lavorando da casa, ha adottato posizioni scomode che hanno compromesso la postura incrementando dolori di ogni tipo alla schiena, alle gambe e al collo. Non è ancora sicuro che i centri estetici possano effettuare massaggi (a causa dello stretto contatto con il cliente), ma qualora fosse possibile, la lista di chi è pronto a sottoporcisi è davvero molto lunga!

Non dimentichiamoci che l’estate è alle porte e indossare i sandali anche; altro trattamento che svetta sulla lista dei più richiesti è sicuramente la pedicure, seguita dalla manicure con smalto semipermanente o addirittura gel.

Ma questo sarebbe niente senza delle sopracciglia perfette, scolpite dalle sapienti mani di un’estetista preparata.

E gli uomini?

Non dimentichiamoci che, seppur meno, anche gli uomini hanno un grande bisogno di trattamenti estetici. Esattamente come molte donne, non sono pochi i signori che hanno necessità di tagliare i capelli. In ogni regione si sta facendo ormai un vero e proprio countdown e moltissimi professionisti aggiornano costantemente i loro clienti sulle possibili date di riapertura. Molti, attenendosi agli ultimi avvisi del decreto di Giuseppe Conte, stanno già prendendo gli appuntamenti per i primi di giugno, sperando però che si riesca ad aprire un po’ prima.

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze